23 Giugno 2017
immagine di testa


  • immagine di testa
  • immagine di testa
area video

GINOSA-P.S. LATERZA 2-1 Con i gol di Lovecchio e una perla di Paiano il Ginosa si aggiudica il "Derby delle Gravine".

Videosintesi 2015-2016
GINOSA: Giampetruzzi, Scarati, Pagone, Donno (75´ Anzillotta), Cristella, Ant. Trigiante, Novario, Tenerelli (87´ And. Trigiante), Paiano, Lombardi (46´ R. Bozza), Lovecchio. A disp.: Orfino, Apicella, Costantino, A. Ribecco. All. Russo (squalif.)
P.S. LATERZA: Donatelli, Gorghini (60´ Zaccaro), Bitetti, Amandonico, Mileto, Presicci, Del Zotti, De Tommaso, Perrone (69´ Volpe), Chisena, Pietracito (80´ Mastrodomenico). A disp.: Lovecchio, Bozza, Belmonte, Spinelli. All. Lomagistro
ARBITRO: Minerva di Lecce.
RETI: 4´ Pietracito (L), 48´ Lovecchio (G) su rigore, 90´ Paiano (G).
NOTE: Ammoniti Donno, Tenerelli, Paiano, Lombardi e R. Bozza (G), Amandonico, Mileto, Presicci e Zaccaro (L). Espulsi: al 92´ Amandonico (L) per proteste; a fine gara Anzillotta (G) e Volpe (L) per reciproche scorrettezze.

GINOSA Vittoria col cuore, in rimonta, per il Ginosa che si aggiudica il "derby" contro il Laterza per 2-1 e conserva il +2 sulla zona play-out. Quando tutto lasciava presagire ad un pari, al minuto 90 il bomber ginosino Paiano ha fatto esplodere il "Miani" con una perla che ha condannato la squadra di Lomagistro al terzo stop di fila (il quarto considerando la Coppa). E´ stato un "derby" avvincente sino all´ultimo minuto, con i biancazzurri di casa (in maglia gialla) bravi a reagire allo svantaggio iniziale e salire in cattedra in un secondo tempo da incorniciare. Il Laterza, invece, ha pensato troppo presto di avere la gara in pugno e si è sciolto nella ripresa. Prima frazione equilibrata con entrambe le squadre che si equivalgono. Al 2´ ginosini pericolosi con un tiro ravvicinato di Lovecchio, su sponda di Paiano, che termina non di molto lontano dall´incrocio. La replica laertina giunge al 4´ ed è letale: apertura sulla destra per De Tommaso che mette al centro un traversone radente sul quale interviene come un lepre Pietracito che insacca per lo 0-1. Il Ginosa riparte a testa bassa ed al 15´ Donno, sugli sviluppi di una punizione, calcia da distanza ravvicinata trovando la leggera deviazione di un difensore che fa terminare la sfera a lato di poco. Sino all´intervallo accade poco o nulla, con gli ospiti abili a difendere con ordine il minimo vantaggio. Nella ripresa gli uomini di Russo si dimostrano più determinati e propositivi, ribaltando il risultato. Mossa vincente l´ingresso di Roberto Bozza che da più qualità e consistenza al centrocampo ginosino. Pronti via ed al 48´ il Ginosa pareggia: Lovecchio viene cinturato in area inducendo il direttore di gara ad assegnare la massima punizione che lo stesso numero undici biancazzurro trasforma spiazzando Donatelli. Il Laterza accusa il colpo ed un minuto dopo rischia di capitolare in un´azione convulsa in area con un batti e ribatti che culmina con il salvataggio sulla linea di un difensore. Gli ospiti soffrono e si rivedono solo al 73´ con un diagonale velenoso ravvicinato di Pietracito che si spegne a lato di poco. Altro break del Laterza all´83´ con un calcio piazzato dai venti metri di De Tommaso che non sorprende Giampetruzzi, bravo a neutralizzare la minaccia. I biancazzurri di casa aumentano la pressione nel finale ed al 40´ vanno vicini al vantaggio con Roberto Bozza che, ben servito in profondità, conclude da distanza ravvicinata impegnando severamente Donatelli. Il Ginosa ci crede ed al 90´ completa la fantastica rimonta: Novario serve in profondità Paiano che appena dentro l´area beffa Donatelli in uscita con un "cucchiaio" di alta scuola facendo esplodere il "Miani". Nei cinque minuti di recupero concessi dal Sig. Minerva, da registrare solo le espulsioni di Amandonico e Volpe per il Laterza ed Anzillotta per il Ginosa, in un finale di gara concitato. Alla fine tre punti importanti per gli uomini di Russo che conservano il +2 sulla zona play-out, mentre per il Laterza una battuta d´arresto bruciante che fa scivolare i laertini al quarto posto, allungando la striscia negativa a tre stop in campionato. Prossimo impegno per il Ginosa giovedì al "Miani" nel recupero di campionato con il Palagiano, con l´intento di vincere per aumentare il vantaggio sulla zona play-out.
Domenico Ranaldo

"Premio di Benemerenza"

Cerimonia di premiazione

Prima Squadra 2016-2017
[]
La Gazzetta del Mezzogiorno

Cerimonia di premiazione

Prima Squadra 2016-2017
[]
Articolo

Cerimonia di premiazione

Prima Squadra 2016-2017
[]
Il Sen. SIBILIA consegna il premio

Da "La Goccia"

Grazie ragazzi

Prima Squadra 2016-2017
[]
.

SPONSOR

[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Premiazioni 05.06.2014

Premi "Fair Play", "Club dei 100" e "Fedelissimi 200"

Premiazioni 2014
[]

VISIT


[Realizzazione siti web www.sitoper.it]