23 Novembre 2017
area video

FORTIS ALTAMURA 0-0 Sfiorato il colpaccio ad Altamura

Videosintesi 2017-2018
F. ALTAMURA: Ferrugine, Loiudice (18´ st Maino), Partipilo, Ostaku (27´ st Castoro), De Seta, Dispoto, Casale, Cannito, Abrescia, Lanave (37´ st Tragni), Leight (18´ st Ardino). A disp.: Giannuzzi, Pappapicco, Tarullo. All. Maurelli
GINOSA: Giampetruzzi, Santoro, Passiatore, Donno, Romeo, Buttiglione, Ciampa, De Mitri, Paiano (5´ st Cappiello), Perrone (14´ st Lovecchio), Bitetti. A disp.: Calabrese, R. Bozza, G. Bozza, Presicci, Troccoli. All. Pizzulli
ARBITRO: Niccolò Salomone di Bari (Assistenti: Michele Fracchiolla e Mario De Marzo di Bari).
NOTE: Ammoniti Dispoto e Cannito (A), Giampetruzzi, Santoro e Romeo (G). Espulso a fine gara Lanave (A).

ALTAMURA Nel big-match del decimo turno, Fortis Altamura e Ginosa si dividono la posta in una gara agonisticamente combattuta da due compagini ben organizzate che hanno confermato di occupare con merito le egregie posizioni in classifica. Confermato dai biancazzurri il trend positivo in trasferta che li vede imbattuti ed una difesa granitica (la migliore del girone), con il rammarico di non aver portato a casa l´intera posta fallendo una ghiotta occasione nella ripresa. Gara sostanzialmente equilibrata con entrambe le squadre che hanno provato a conquistare il bottino pieno. Prima frazione con poche azioni degne di nota, tranne un paio di marca barese. Al 23´ Lanave stecca sottomisura un cross dal fondo invitante di Loiudice, mentre al 45´ Giampetruzzi sale in cattedra volando all´incrocio per deviare una conclusione maligna dal limite di Casale. Nella ripresa il copione cambia poco, ma gli uomini di Maurelli accusano un leggero calo e gli ospiti ci credono sfiorando il colpaccio. Pronti via e dopo appena un giro di lancette Lanave lascia partire una sassata dal limite che sorvola di poco la traversa. Il tecnico Pizzulli cambia i due attaccanti facendo entrare Cappiello e Lovecchio che danno più vivacità al reparto avanzato. Ed è proprio sull´asse Cappiello-Lovecchio che il Ginosa confeziona l´occasione più ghiotta per spezzare l´equilibrio in campo: al 25´ Cappiello invita alla profondità Lovecchio che elude il fuorigioco e si presenta solo davanti alla porta ma Ferrugine chiude bene lo specchio evitando la capitolazione. Ultimo sussulto al 38´ quando Castoro tenta la conclusione al volo dal limite con la sfera che accarezza il palo alla sinistra di Giampetruzzi. Alla fine un pari che, in virtù del mezzo passo falso casalingo della Vigor Moles, lascia invariate le distanze nelle prime tre posizioni. Domenica impegno al "Miani" contro l´ostico Sporting Ordona reduce dalla vittoria sul quotato Martina, con l´obiettivo di conquistare l´intera posta in palio per continuare la marcia trionfale ai vertici della classifica.

Domenico Ranaldo

SPONSOR

[]
Amministrazione Condominio
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

"Premio di Benemerenza"

Cerimonia di premiazione

Prima Squadra 2016-2017
[]
La Gazzetta del Mezzogiorno
La Gazzetta del Mezzogiorno

Cerimonia di premiazione

Prima Squadra 2016-2017
[]
Articolo

Cerimonia di premiazione

Prima Squadra 2016-2017
[]
Il Sen. SIBILIA consegna il premio
Il Sen. SIBILIA consegna il premio

Da "La Goccia"

Grazie ragazzi

Prima Squadra 2016-2017
[]
.

Premiazioni 05.06.2014

Premi "Fair Play", "Club dei 100" e "Fedelissimi 200"

Premiazioni 2014
[]

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]