26 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > Comunicati

GINOSA-CARBONARA 3-1 Gli under Lovecchio, Dragone e Mastrovito archiviano la stagione positiva del Ginosa

11-05-2014 18:30 - Comunicati
A breve la videosintesi
GINOSA: Larocca, Bozza, Castellano, De Bellis, Dragone (33´ st D´Angelo), Pagone (27´ st Vecchione), Delfino (37´ st Giosuè), D´Onofrio, Novario, Lovecchio, Mastrovito. A disp.: Pellicoro, Pavone, Covella, Galante. All. Pizzulli
CARBONARA: Petruzzi, Giannelli (5´ st Maggi), Menolascina, Belfiore, Carelli, Dammacco, Castola (13´ st Mancini), Favia, Carlucci, Vitale, Novembrini (38´ pt Binetti). A disp.: Latorre, Chico. All. Jervolino (Dirig. Accomp.)
ARBITRO: Brunone di Foggia.
RETI: pt 21´ Carelli (C), 37´ Lovecchio (G); st 12´ Dragone (G), 46´ Mastrovito (G).
NOTE: Ammoniti Mastrovito (G), Menolascina (C). Espulso al 38´ pt Petruzzi (C) per proteste.

GINOSA - Il Ginosa si congeda al "Miani" superando 3-1 un modesto Carbonara e chiude la stagione al settimo posto in classifica. Gara equilibrata nel primo tempo e più vivace nella ripresa dove i biancazzurri hanno suggellato il successo. Partono meglio gli ospiti che al 21´ passano in vantaggio grazie a Carelli che, sugli sviluppi di un angolo, approfitta di una distrazione di Larocca ed infila nel sacco. I padroni di casa reagiscono bene ed al 37´ pervengono al pareggio con Lovecchio abile a sfruttare una punizione di D´Onofrio ed anticipare di testa l´estremo difensore ospite. Nell´occasione sono vibranti le proteste dei baresi ed a farne le spese è il portiere Petruzzi che guadagna anzitempo la via degli spogliatoi. A difendere i pali della porta barese si sacrifica un giocatore della panchina, in quanto il Carbonara era privo di un secondo portiere. L´ultimo sussulto della prima frazione giunge al 41´ quando Belfiore, dal limite, coglie in pieno la traversa con un destro velenoso. La ripresa vede un Ginosa più determinato alla ricerca del successo. Al 2´ Bozza, sugli sviluppi di un angolo, incorna dal limite con la sfera che si stampa sulla parte interna della traversa e rimbalza in campo. I biancazzurri insistono ed al 12´ ribaltano il risultato grazie a Dragone abile a trovare lo spiraglio giusto dal limite e superare, con una conclusione maligna, l´estremo difensore barese. Al 35´ è Mastrovito a tentare fortuna dalla distanza con la palla che sorvola di poco il montante, mentre al 38´ replicano gli ospiti con Carlucci che, su calcio piazzato dal limite, impegna severamente Larocca proteso in tuffo. Nei minuti finali, con il Carbonara sbilanciato in avanti, il Ginosa in contropiede cala il tris con Mastrovito che sull´out di sinistra entra in area e calcia in diagonale trovando la deviazione di un difensore, con la sfera che termina in rete. Con questa vittoria il Ginosa sale a quota 44 punti chiudendo il campionato al settimo posto in graduatoria, con qualche rimpianto per non essere riusciti a centrare la zona play-off.
Domenico Ranaldo


Realizzazione siti web www.sitoper.it