17 Giugno 2019
area video

ACQUAVIVA-GINOSA 2-1 Gara equilibrata, l´Acquaviva sfrutta le occasioni su calcio da fermo.

Videosintesi 2016-2017
ATL. ACQUAVIVA: Lovecchio, De Palma, De Cosmis (72´ Serini), Saracino, Cirrottola, Lavermicocca, Giampetruzzi, Palasciano, Rizzi, Ferorelli (76´ Antonicelli), Colella (89´ Lenoci). A disp.: Lella, Salierno, Maffei, Kore. All. Di Mauro
GINOSA: Giampetruzzi, Orfino, Cristella, A. Ribecco, Donno, Pasqualicchio, Novario (72´ Rizzi), Tenerelli, Paiano, Cappiello, Lovecchio. A disp.: Larocca, Dettoli, Bitetti, D´Ambrosio, Di Lena, Vannella. All. Pizzulli squalif. (in panchina Mastrodomenico)
ARBITRO: Luigi Lacerenza di Barletta.
RETI: 19´ e 63´ rig. Ferorelli (A), 82´ rig. Cappiello (G).
NOTE: Ammoniti Cirrottola, Rizzi e Antonicelli (A), Cristella e A. Ribecco (G).

ACQUAVIVA DELLE FONTI – Un Acquaviva più grintoso e con più cattiveria agonistica supera di misura il Ginosa e risale posizioni in classifica. Gli ospiti, con diversi elementi out per infortunio, sono apparsi poco brillanti e timorosi nell´affrontare una gara che doveva segnare il riscatto dopo il ko interno contro la Vigor Moles. Prima frazione equilibrata, con padroni di casa più cinici in fase realizzativa. Al 10´ Ferorelli tenta fortuna dal limite con la palla che termina a lato di poco. Al 19´ l´Acquaviva passa grazie ad una magistrale punizione dai 25 metri trasformata da Ferorelli che indovina l´incrocio alla sinistra di Giampetruzzi che nulla può nel tentativo vano di neutralizzare il pericolo. Lo svantaggio scuote gli jonici che al 28´ si rendono pericolosi con Tenerelli, il cui calcio piazzato dal limite, sorvola di poco la traversa. Tra il 39´ ed il 41´ due occasioni nitide per il Ginosa per pareggiare: prima Paiano, da distanza ravvicinata, conclude a lato di poco e poi Lovecchio, ben servito da Cappiello, scarica un diagonale velenoso che lambisce il palo alla destra dell´estremo difensore barese. Nella ripresa ci si attende un Ginosa più grintoso, ma la reazione è blanda e confusionaria. Al 63´ i padroni di casa raddoppiano grazie ad un penalty trasformato con freddezza da Ferorelli (doppietta personale). I biancazzurri cercano di cambiare marcia ed al 65´ Pasqualicchio lascia partire dal limite un tiro maligno che sfiora l´incrocio. L´Acquaviva è pericoloso sui calci da fermo ed al 69´ Ferorelli chiama Giampetruzzi ad un intervento prodigioso, mentre alla mezzora Ferorelli crossa dal fondo un pallone invitante per Colella che, sottomisura, alza di poco la mira fallendo il tris. Gli ospiti hanno una reazione d´orgoglio ed all´82´ accorciano le distanze con Cappiello che trasforma un rigore concesso dall´arbitro per un fallo su Paiano, riaprendo il match. Al 91´ Antonicelli, per i padroni di casa, coglie in pieno la traversa con una conclusione maligna dal limite, mentre al 93´ le ultime speranze per pareggiare si spengono su un tiro velenoso, dal limite, di Paiano che sorvola di poco il montante. Alla fine una sconfitta (la seconda di fila) che fa scivolare il Ginosa in quarta posizione a sei lunghezze dalla vetta. In settimana sarà necessario ritrovare lo spirito giusto e ricompattarsi per un pronto riscatto domenica al "Miani" contro lo United Mottola, in cui sarà vietato sbagliare per non perdere ulteriore terreno dalla vetta.
(Videosintesi della gara odierna su www.asginosa.it).
Domenico Ranaldo

Prossimo Incontro

SPONSOR

[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Prossimo incontro


[Realizzazione siti web www.sitoper.it]