20 Settembre 2020
news
percorso: Home > news > Comunicati

Coppa Puglia: PUGLIA SPORT LATERZA-GINOSA 3-1 Dopo un´ora di equilibrio un autogol di Montelli apre la strada al Laterza

27-09-2015 22:10 - Comunicati
PUGLIA SPORT LATERZA: Lovecchio, Del Zotti, Lorusso, Scarati, Amandonico, De Gennaro, Minei (16´ st Belmonte), Cannito, De Tommaso (24´ st Natilla), Perrone, Mastrodomenico (1´ st Pastore). A disp.: Cristella, Bozza, Lombardi. All. Passarelli
GINOSA: Giampetruzzi, Castellano (31´ pt Pagone), Cristella, Bozza F., Orfino, Criscuolo (15´ st Trigiante And.), Trigiante Ant., Bozza R., Montelli (20´ st Comparato), Novario, Costantino. A disp.: Paradiso, De Biasi, Stano, Maiullari. All. Russo
ARBITRO: Cantatore di Molfetta.
RETI: st 19´ Montelli (autorete), 22´ Belmonte, 30´ Perrone, 43´ Pagone (G).
NOTE: Ammoniti Del Zotti (PSL), Castellano, Orfino e Bozza R. (G).

LATERZA - Derby di Coppa combattuto da entrambe le squadre, con i laertini che si aggiudicano il primo round con un netto 3-1, prevalendo solo nella ripresa. Il Ginosa del tecnico Russo evidenzia un ritardo di preparazione e lamenta alcune assenze importanti ma si dimostra squadra ostica e gagliarda che, almeno nella prima parte di gara tiene bene il campo al cospetto del più quotato avversario. Prima frazione equilibrata con entrambe le sfidanti in fase di studio. Al 19´ Laterza pericoloso con l´ex Perrone che raccoglie un cross dalla destra ed incorna sottomisura alzando di poco la mira. La risposta ginosina giunge al 23´ con una punizione dalla distanza di Roberto Bozza che non sorprende Lovecchio, attento nell´occasione. Al 29´ i padroni di casa si divorano il vantaggio con Mastrodomenico che, da buona posizione, angola troppo la mira sciupando una ghiotta occasione. L´ultimo sussulto della prima frazione giunge a tempo scaduto quando Criscuolo, per gli ospiti, sorprende una disattenta retroguardia laertina e, da buona posizione, manda la sfera a lambire il palo alla sinistra di Lovecchio. La ripresa vede un Laterza più determinato che approfitta del calo dei ginosini e fa suo il match. All´11´ padroni di casa pericolosi con un traversone tagliato dal fondo sul quale Perrone arriva in leggero ritardo per la zampata decisiva. Gli uomini del tecnico Passarelli crescono ed al 19´ sbloccano il risultato grazie ad una sfortunata autorete di Montelli (ex di turno) che, sugli sviluppi di un angolo, stecca il rinvio infilando nella propria porta. Gli ospiti accusano il colpo ed al 22´ subiscono il raddoppio per mano del neo entrato Belmonte che, su azione manovrata, incorna sottomisura per il 2-0. Al 24´ Perrone cerca il "jolly" dalla distanza impegnando severamente Giampetruzzi che devia di quel tanto da far carambolare la sfera sulla traversa. Alla mezzora, poi, i padroni di casa archiviano la pratica con il tris firmato da Perrone che, con un bel gesto tecnico, insacca sotto la traversa, anche se nell´occasione l´attaccante laertino era in posizione di fuorigioco non ravvisato dall´arbitro. Il Ginosa, però, ha una reazione d´orgoglio ed al 43´ accorcia le distanze con Pagone che trafigge Lovecchio con un bel sinistro sotto l´incrocio. Return-match giovedì 15 ottobre.

Realizzazione siti web www.sitoper.it