23 Novembre 2020
news
percorso: Home > news > Comunicati

GINOSA-SAN MARZANO 2-3 Sul 2-0 per il Ginosa sale in cattedra l´arbitro che espelle Aiello con due ammonizioni gratuite falsando l´equilibrio e l´intera gara.

28-09-2014 23:51 - Comunicati
GINOSA: Clemente, Bozza, Orfino, Busco, Tenerelli (1´ st Novario), Brunone, Castellano, Miraglia (37´ st Matera), Aiello, Lovecchio (25´ st Lombardi), Latagliata. A disp.: Giampetruzzi, De Iacovo, Anzillotta, Mastrovito. All. Pizzulli
SAN MARZANO: Di Anna, Blè, Caputo, Impagnatiello, Latagliata E., Zaccaria, Toumi (46´ st Teodoro C.), Abatemattei, Picci (28´ st Franco), Latagliata D., Di Bartolomeo. A disp.: Cortese, Pichierri, Semeraro, Teodoro D., Pisacca. All. Mazza
ARBITRO: Mezzina di Molfetta.
RETI: pt 18´ Miraglia (G), 28´ Aiello (G), 45´ Picci (SM); st 2´ Latagliata D. (SM), 39´ Toumi (SM).
NOTE: Ammoniti Tenerelli, Aiello e Lovecchio (G), Caputo, Zaccaria, Toumi e Di Bartolomeo (SM). Espulsi: 40´ pt Aiello (G) per somma di ammonizioni, 11´ st Zaccaria (SM) per somma di ammonizioni.

GINOSA - Sconfitta casalinga bruciante per il Ginosa che avanti di due reti si fa rimontare da un buon San Marzano abile a sfruttare la superiorità numerica dal 40´ del primo tempo. La prima mezzora di gioco è stata di marca ginosina, con gli ospiti in affanno. Arbitraggio insufficiente per il metro di giudizio applicato in alcuni episodi che hanno condizionato la gara e penalizzato i padroni di casa, come nel caso dell´espulsione affrettata del ginosino Aiello e della svista sul secondo giallo sventolato a Zaccaria, poi ravveduta dallo stesso direttore di gara su indicazione di alcuni biancazzurri. Prima frazione di marca biancazzurra con ospiti in affanno e sorpresi dall´atteggiamento aggressivo dei padroni di casa. Primo pericolo verso la porta difesa dall´ex Di Anna all´8´ quando Miraglia lambisce il palo su una punizione velenosa dal limite. Il Ginosa cresce ed al 18´ passa in vantaggio con Miraglia che, dai venti metri, scaglia una fucilata che non lascia scampo all´estremo difensore ospite. Il San Marzano accusa il colpo ed al 28´ subisce il raddoppio di Aiello abile a sfruttare un corner battuto da Miraglia ed incornare imperiosamente sottomisura. A quel punto la gara sembra aver preso un indirizzo ben preciso, ma è l´arbitro a salire in cattedra sventolando (senza buon senso) il secondo giallo ed il conseguente rosso ad Aiello per un fallo veniale a centrocampo e sorvolando, pochi minuti dopo, su un fallo da tergo di Toumi ai danni di Orfino che avrebbe significato il secondo giallo e l´espulsione al numero sette ospite. Il San Marzano, forte dell´uomo in più, prende coraggio ed al 45´ accorcia le distanze con l´ex Picci che, su cross pennellato di Toumi, incorna sottomisura gonfiando la rete. La ripresa vede un Ginosa intimorito e poco propositivo che soccombe sotto i colpi del più quotato avversario. Passano due minuti e Latagliata D. indovina dal limite l´incrocio con un tiro preciso che sorprende Clemente per il momentaneo pareggio. Al 21´ Abatemattei lascia partire dalla distanza un fendente che fa la barba al palo, mentre un minuto dopo un traversone tagliato di Di Bartolomeo attraversa l´area piccola con Picci in leggero ritardo all´appuntamento. Gli ospiti premono ed al 39´ completano la rimonta grazie a Toumi abile a sfruttare un corner e trovare il guizzo vincente sottoporta. Alla fine resta l´amaro in bocca per il risultato negativo, ma la buona prestazione nei primi trenta minuti in parità numerica da cui bisogna ripartire per rialzare la testa. Prossimo impegno per il Ginosa giovedì in Coppa nel ritorno contro i cugini del Parma Club, mentre domenica impegno proibitivo in quel di Polignano contro una candidata alla vittoria finale, con l´intento di portare a casa un risultato positivo.
Domenico Ranaldo

Prossimo Incontro
SPONSOR
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it