19 Agosto 2019
area video

GINOSA-VIGOR MOLES 0-1 Il Ginosa cede lo scettro al Mola che trova il Jolly ed espugna il "T.Miani".

Videosintesi 2016-2017
GINOSA: Giampetruzzi, Orfino (81´ Lovecchio), Vannella, Donno, A. Ribecco, Cristella, Novario (83´ L. Ribecco), Tenerelli (74´ Stano), Paiano, Cappiello, Schembri. A disp.: Larocca, Comparato, Pasqualicchio, Di Lena. All. Pizzulli
VIGOR MOLES: Fortunato, Carusi, Canniello, De Virgilio, Lofano (28´ Fieroni), Battista (47´ Iurlo), Pascalicchio (77´ Casulli), Corti, Bux, Tenzone, Fraschini. A disp.: Ruggeri, Ventura, Rattile, Mitrano. All. Narraccio
ARBITRO: Ruggero Lemma di Barletta.
RETE: 71´ Corti.
NOTE: Ammoniti Cristella e Paiano (G), Canniello, De Virgilio, Pascalicchio, Corti, Tenzone e Iurlo (VM).

GINOSA – Va alla Vigor Moles il big-match, tra capoliste, della quinta giornata che, grazie al "tiro della domenica" indovinato da Corti, espugna il "Miani" e si isola in vetta alla classifica. Considerando, però, quello che si è visto in campo, il pari sarebbe stato il risultato più giusto ma il calcio, a volte, è crudele e bisogna accettare il verdetto. E´ stata una gara piacevole e combattuta da entrambe le squadre davanti ad una discreta cornice di pubblico, con entrambe le due tifoserie a sostenere ed incitare i propri beniamini. Nonostante l´età media giovane della rosa, il Ginosa ha disputato una prestazione superlativa contro un avversario quotato, confermando di non essere lì per caso ai vertici della classifica. Prima frazione equilibrata con entrambe le compagini accorte e ben messe in campo che si annullano a vicenda. Solo due le azioni degne di nota sul taccuino. Al 15´ padroni di casa pericolosi con Cappiello che, dall´out sinistro, mette in area un cross velenoso che Fortunato respinge con affanno, mentre alla mezzora è Giampetruzzi a sbarrare la porta ad una conclusione ravvicinata di Bux. Nella ripresa il copione non cambia ed è solo un episodio a spezzare l´equilibrio del match e premiare gli ospiti. Al 52´ Vigor Moles pericolosa sugli sviluppi di un angolo che vede la conclusione maligna dal limite di Corti, sulla quale Giampetruzzi si oppone con bravura. Gli uomini di Pizzulli quando giocano con palla a terra risultano pericolosi ed al 65´, su una bella azione manovrata, la sfera giunge a Cappiello che si trova tra i piedi un rigore in movimento ma spara alto di poco, sciupando una ghiotta occasione che avrebbe potuto cambiare il volto alla gara. La legge del calcio non si fa attendere ed al gol sbagliato segue il gol subito. Così al 71´ gli ospiti passano: Corti, dal limite, indovina il "jolly" di giornata lasciando partire un tiro maligno che si insacca nel "sette" dove Giampetruzzi non può nulla. A quel punto i biancazzurri di casa avanzano il proprio baricentro alla ricerca del pari ma, sino al termine, non trovano il guizzo vincente per riequilibrare le sorti dell´incontro. Alla fine restano solo gli applausi del pubblico di casa per l´ottima prova offerta. Nonostante la sconfitta, il Ginosa resta ai vertici occupando la seconda piazza condivisa con Grumese-Bitetto e San Vito, in scia della Vigor Moles. Domenica trasferta insidiosa in quel di Acquaviva, con l´intento di un pronto riscatto per rialzare subito la china.
(Videosintesi della gara odierna su www.asginosa.it).

Domenico Ranaldo

SPONSOR

[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

[Realizzazione siti web www.sitoper.it]