24 Novembre 2020
area video

MASSAFRA-GINOSA 0-0 Il Ginosa tiene testa al Massafra conquistando un punto meritato

Videosintesi 2015-2016
MASSAFRA: Ricci, Maggi (67´ Maldarizzi), Giannetti, Riformato, Salvi, Intini, Coronese, Lazzaro (74´ D´Onofrio), Novellino, Legari, Nardò. A disp.: Ferulli, Dragone, Mappa, Miraglia, Manigrassi. All. Schiavone
GINOSA: Giampetruzzi, Bozza F., Pagone, Novario, Orfino, Cristella, Anzillotta, Bozza R. (71´ Ribecco), Paiano, Lovecchio (83´ Costantino), Duca (32´ Apicella). A disp.: Paradiso, Trigiante And., Stano, Trigiante Ant. All. Russo
ARBITRO: Piciaccia di Barletta.
NOTE: Ammoniti Riformato e Salvi (M), Bozza F., Orfino, Bozza R., Lovecchio e Costantino (G).

MASSAFRA - Buon punto esterno (il primo lontano da casa) per il Ginosa sul difficile campo di Massafra contro la quotata formazione locale. Prestazione di carattere dei biancazzurri che, seppure in formazione d´emergenza (Tenerelli squalificato e Donno infortunato) hanno tenuto testa al più quotato avversario, sfiorando anche la vittoria che non avrebbe fatto gridare allo scandalo. Terreno dello stadio "Italia" in pessime condizioni che ha penalizzato non poco le trame di gioco di entrambe le squadre. Prima frazione equilibrata con occasioni da entrambe le parti. Partenza senza timori degli ospiti che al 7´ si rendono pericolosi con Duca, il cui tiro ravvicinato sorvola di poco la traversa. Ancora ginosini pericolosi alla mezzora quando Lovecchio controlla al limite e conclude con un destro potente che termina di poco a lato. Il Massafra non riesce a trovare i varchi giusti ma al 35´, su errato disimpegno di Anzillotta, Novellino conclude dal limite con la sfera che lambisce il palo alla sinistra di Giampetruzzi. Gli uomini di Russo tengono bene il campo ed al 40´ hanno una buona occasione con Lovecchio che, ben servito da un taglio di Novario, calcia da distanza ravvicinata con la sfera che si spegne sull´esterno della rete. Nella ripresa il copione non cambia con l´equilibro a regnare in campo ed un Ginosa sempre in agguato a tenere in apprensione la retroguardia massafrese con azioni di rimessa. I primi quindici minuti fanno registrare un predominio giallorosso ed al 57´ Legari sbaglia l´inverosimile quando, su un cross dal fondo, conclude sottomisura alzando la mira. La replica ginosina non tarda ad arrivare ed al 61´ Lovecchio, ben servito da Paiano, conclude dal limite chiamando Ricci ad un intervento prodigioso in angolo. Col passare dei minuti affiora nervosismo ed imprecisione nei padroni di casa che peccano di lucidità in fase avanzata, consentendo agli ospiti di gestire con ordine la gara. Al 75´ altra chance per i biancazzurri ma Lovecchio, ben assistito da Paiano, viene fermato in velocità dal direttore di gara per un fuorigioco molto dubbio. Gli ospiti controllano con ordine anche gli ultimi assalti disperati del Massafra e portano a casa un punto prezioso in chiave salvezza che fa ben sperare per il prosieguo del campionato, anche se in virtù dei risultati odierni scivolano in zona play-out ma con il riposo già effettuato. Domenica altro test impegnativo per il Ginosa che ospita al "Madonna delle Grazie" di Laterza il quotato San Marzano in crisi di risultati (due ko consecutivi), con l´intento di conquistare un risultato positivo e di prestigio per risalire posizioni in classifica.
Domenico Ranaldo

Prossimo Incontro
SPONSOR
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it