19 Maggio 2019
area video

MARTINA-GINOSA 5-0 Ennesima prestazione a corrente alternata. Ad un buon primo tempo, giocato alla pari, segue una spenta ripresa.

Videosintesi 2018-2019
MARTINA: Maggi, Oliva, Stanzione, Longo, Amoruso, Modou, Amato, Fumarola, Lopez, Amodio, Mummolo. A disp.: Minichini, Tagliente, Miola, De Iudicibus, Sisto Cristofaro, Laguardia, Terrafino, Masi. All. Marasciulo
GINOSA: Giampetruzzi, Cellamare, Carlucci, Camara, Lippolis, Ciardo, Basile, Passarelli, Musa, Graziadei, Tragni. A disp.: Larocca, Donno, Egitto, D'Angelo, Dragone, Pignatale, Russo, Balestra, Difonzo. All. Pettinicchio
ARBITRO: Francesco Mallardi di Bari (Assistenti: Antonio Alessandrino e Vito Errico di Bari).
RETI: pt 34' Amodio; st 6' Amodio, 21' e 25' Lopez, 33' Amoruso.
NOTE: Espulso al 47' st Camara (G) per gioco scorretto.

MARTINA – Il Ginosa naufraga a Martina: i biancazzurri del tecnico Pettinicchio subiscono una pesante sconfitta ed escono dalla zona play-off. L'ennesimo ko pesante (dopo quelli contro Sporting Donia, Spinazzola e San Marco) che questa volta potrebbe non passare in secondo piano, con la società decisa a fare la voce grossa in settimana per dare una scossa all'ambiente ed evitare che si ripetano in futuro pessime "figure" in trasferta mai avvenute come quest'anno. Una difesa allo sbando e vulnerabile, quella ginosina, a cui non si riesce a trovare una spiegazione. Tornando alla gara odierna, la differenza l'hanno fatta gli attaccanti martinesi abili a finalizzare le occasioni create, al contrario degli ospiti che hanno creato diverse occasioni ma le hanno sciupate. Prima frazione equilibrata che non lascia pensare ad una debacle di larghe proporzioni. Inizio promettente degli ospiti che al 9' colpiscono un palo con un'inzuccata sottomisura di Ciardo, mentre due minuti dopo sull'asse Musa-Tragni quest'ultimo, da buona posizione, alza di poco la mira. Il Martina viene fuori alla distanza ed al 28' pareggia il conto dei legni con un incrocio dei pali colpito da Fumarola su calcio piazzato dalla distanza. I padroni di casa premono ed al 34' sbloccano il risultato con Amodio, abile a raccogliere un assist filtrante e battere Giampetruzzi con un sinistro fulmineo. Il Ginosa accusa il colpo ed al 42' è superlativo Giampetruzzi ad evitare il raddoppio opponendosi con bravura alla conclusione ravvicinata di Mummolo. Nella ripresa ci si attende una reazione più determinata dei biancazzurri che, invece, crollano sotto i colpi dei padroni di casa. Al 6' il Martina raddoppia ancora con Amodio che approfitta di una serie di rimpalli favorevoli e, dopo aver aggirato Giampetruzzi in uscita, deposita la sfera nel sacco. Al 15' si fa vedere il Ginosa con un'incornata ravvicinata di Ciardo, su pennellata di Carlucci, ma Maggi si supera deviando in angolo. I padroni di casa sono letali sulle ripartenze ed al 21' calano il tris con Lopez abile a farsi trovare pronto sottomisura, mentre al 25' ancora Lopez (doppietta personale), su dubbia posizione di offside, dribbla Giampetruzzi in uscita ed infila per il 4-0. Non appagato, il Martina cala il "pokerissimo" al 33' con Amoruso che, sugli sviluppi di un angolo, incorna sottomisura beffando l'estremo difensore ginosino. Tra il 35' ed il 39' tre occasioni per gli ospiti almeno per il gol della bandiera ma prima due volte Musa e poi Tragni falliscono l'appuntamento con la rete. Alla fine gioisce il Martina che rosicchia altri due punti alla capolista San Marco e sente il profumo della vetta distante due lunghezze. Per il Ginosa un ko da smaltire in fretta per pensare alla sfida delicata di giovedì al "Miani" contro l'Audace Barletta (recupero della 2^ di ritorno): solo un successo consentirebbe ai biancazzurri di riconquistare la zona play-off e risollevare il morale.

Domenico Ranaldo

Prossimo Incontro

SPONSOR

[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Prossimo incontro


[Realizzazione siti web www.sitoper.it]