27 Maggio 2022
area video

GALLIPOLI-GINOSA 5-1 Un Ginosa sottotono cade rovinosamente a Gallipoli

Videosintesi 2021-2022
.
GALLIPOLI: Russo, De Leo, Manca, Monteduro, Miccoli, Hundt, Solidoro, Sindaco, Medina, Maiolo (42’ st Chiri), Santomasi (48’ st Carrozza). A disp.: Carretta, Piscopiello, Papallo, Carrino, Cortese, Castellaneta, De Santis. All. Oliva

GINOSA: Gallitelli, De Palma, Donvito, Dentamaro, Ola, Pulpito (42’ st Putignano), Scatigna, Romeo (27’ st Abrescia), Facecchia, Fumai, Verdano (34’ st Bitetti). A disp.: Tanzi, Notarnicola, Tubazio, Lovecchio, Guerra, De Carlo. All. Pizzulli

ARBITRO: Francesco Pio Sarcina di Barletta (Assistenti: Pasquale Garofalo di Molfetta e Fabio Santo di Barletta).

RETI: pt 27’ Santomasi, 29’ Solidoro, 41’ rig. Medina; st 39’ Santomasi, 44’ rig. Fumai (GIN.), 47’ Manca.

NOTE: Ammoniti Sindaco e Monteduro (GAL), Dentamaro e Donvito (GIN).



GALLIPOLI – Si ferma a cinque la striscia positiva di risultati per il Ginosa: al “Bianco” di Gallipoli i biancazzurri incassano una severa “manita” ma nonostante tutto tengono a debita distanza la zona calda in virtù dei risultati negativi delle dirette rivali. Prestazione sottotono dei ragazzi del tecnico Pizzulli che sbagliano l’approccio alla gara, entrando poco determinati sul terreno di gioco. Gallipoli subito pericoloso dopo appena un giro di lancette con Medina che approfitta di una disattenzione difensiva ospite e da buona posizione manda la sfera a lambire il palo. Replica dei ginosini al 21’ con Fumai che raccoglie un cross invitante dalla sinistra di Scatigna ed in acrobazia manda la palla ad accarezzare il palo, mentre al 24’ Fumai lancia in profondità Pulpito che anticipa con un pallonetto Russo in uscita, con la sfera deviata sulla linea da un difensore che si rifugia in angolo. Al 27’ i padroni di casa passano in vantaggio: lancio di Sindaco per Manca anticipato da Scatigna, sul pallone si fionda Santomasi che vince un rimpallo con De Palma e, dopo aver dribblato Gallitelli, infila nel sacco. Il Ginosa accusa il colpo ed al 29’ subisce il raddoppio: Solidoro, ben servito in profondità, scaglia dal limite un fendente velenoso che si infila alla destra di Gallitelli, dopo aver colpito il palo interno. Gli ospiti si scuotono ed al 32’ Fumai lascia partire un tiro maligno dal limite che impegna severamente Russo, bravo a deviare in angolo. Sul finire del primo tempo il Gallipoli cala il tris grazie ad un penalty trasformato da Medina (presunto fallo di braccio di Dentamaro sulla conclusione dello stesso numero 99 giallorosso). Nella ripresa il Ginosa entra con un altro piglio ma non riesce ad impensierire l’attenta retroguardia gallipolina. Al 16’ azione manovrata ospite con Dentamaro che prolunga per Romeo il quale, da buona posizione, si fa respingere il tiro a botta sicura da un difensore. Il Gallipoli controlla con ordine e nel finale arrotonda il risultato. Al 39’ giunge il poker dei padroni di casa con Santomasi che, con un delizioso pallonetto dal vertice destro dell’area, sorprende Gallitelli, con la sfera che si in infila nell’angolo destro, per la doppietta personale. Al 44’ il Ginosa ha una reazione d’orgoglio e realizza il gol della bandiera grazie a Fumai che trasforma un rigore concesso dal direttore di gara per un fallo di Russo su Abrescia. Infine, al 47’ i padroni di casa calano il “pokerissimo” con Manca che raccoglie un traversone dalla sinistra e piazza la sfera nell’angolo alla destra di Gallitelli. Una sconfitta da dimentica in fretta per pensare già alla trasferta insidiosa di domenica contro l’Otranto, con l’obiettivo di riscattarsi e portare a casa un risultato positivo per il traguardo della permanenza.



Domenico Ranaldo
Prossimo Incontro
SPONSOR
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it