26 Settembre 2020
area video

PALAGIANO-GINOSA 1-0 Determinanti i due rigori concessi al Palagiano

Videosintesi 2015-2016
PALAGIANO: Fischetti, Carbone, Carenza, Dicursi (78´ Stola), Carnevale, Notarnicola (63´ Maiorino), Mastrangelo (59´ P. De Mare), Galatone, Kone, Magistri, G. De Mare. A disp.: Picolla, Altamura, Signorile, Ciccarese. All. Di Ponzio
GINOSA: Giampetruzzi, A. Ribecco, Di Lena, Ant. Trigiante, Orfino, De Biasi, Donno, R. Bozza (75´ Comparato), Paiano, D´Angelo, L. Ribecco (86´ Larocca). A disp.: Pagone. All. Russo
ARBITRO: Salvatore Panariti di Lecce.
RETE: 92´ G. De Mare su rigore.
NOTE: Ammoniti Fischetti, Carbone, Carnevale, Kone, P. De Mare e Stola (P), A. Ribecco, Donno e Paiano (G). Al 70´ Giampetruzzi (G) para un rigore a Galatone (P).

PALAGIANO – Sconfitta di rigore per il Ginosa in quel di Palagiano, arrivata nei minuti di recupero finali del match. Un ko che lascia immutate le posizioni e le distanze nei bassifondi della classifica, in virtù delle sconfitte delle altre squadre che lottano per non retrocedere. Derby combattuto da entrambe le compagini, ma con un Palagiano dagli stimoli maggiori per evitare i play-out. Prima frazione equilibrata. Pericolosi gli ospiti al 10´ con una punizione pennellata di Donno, dai venti metri, che si stampa sul palo esterno alla destra di un sorpreso Fischetti. La replica dei padroni di casa giunge al 14´ quando Kone, su un cross tagliato in area, manca la sfera sottoporta, mentre sul finire di tempo (41´) G. De Mare, sugli sviluppi di una punizione, incorna sottomisura spedendo a lato di poco. La ripresa vede un Palagiano più determinato alla ricerca del bottino pieno, mentre il Ginosa agisce di rimessa ma risulta sterile in avanti. Al 53´ Kone raccoglie un rimpallo in area e, da distanza ravvicinata, angola la sfera che lambisce il palo alla sinistra di Giampetruzzi, mentre al 61´ gli ospiti rischiano grosso quando G. De Mare ruba palla ad A. Ribecco al limite e calcia sull´uscita dell´estremo difensore ginosino con la sfera che termina a lato di un soffio. I padroni di casa premono ed al 70´ hanno una ghiotta occasione per sbloccare il risultato, grazie ad un penalty concesso dal direttore di gara per un fallo in area ginosina: Galatone, però, si fa ipnotizzare da Giampetruzzi che neutralizza il tiro dal dischetto. Il Ginosa non riesce ad essere incisivo ed all´82´ la retroguardia biancazzurra recupera in extremis sul tentativo ravvicinato di Magistri, mantenendo in parità il risultato. Quando tutto lascia pensare ad un pari a reti bianche, al 92´ il Palagiano trova il guizzo vincente su un´ingenuità di A. Ribecco che stende in area G. De Mare: lo stesso numero undici di casa trasforma con freddezza dagli undici metri per l´1-0 finale. Per il Ginosa matura così la seconda sconfitta di fila, con al consapevolezza di potersi riscattare domenica nella penultima di campionato (l´ultima al "Miani" davanti al proprio pubblico) contro lo United Mottola, per conquistare il risultato pieno e festeggiare in casa la salvezza diretta.
Domenico Ranaldo


Realizzazione siti web www.sitoper.it