24 Novembre 2020
area video

ATL. AZZ. S. RITA-GINOSA 0-0 Gara nervosa e frammentata complice un arbitraggio inadeguato alla categoria

Videosintesi 2015-2016
ATL. AZZ. S. RITA: Pacciolla, Rinaldi (46´ Donnicola), Dav. Mazzoni, Bagnulo, Gianniello, Stamerra, Cucinelli (60´ Masiello), Frallonardo, Montanaro (64´ Vinci), Vignola, Die. Mazzoni. A disp.: Palma, Pica, Tari, Palano. All. Colucci (Dirig. Accomp.)
GINOSA: Giampetruzzi, And. Trigiante, Pagone (18´ Castellano), Donno (69´ Duca), Ant. Trigiante, R. Bozza, Novario, Stano (56´ Cristella), Paiano, Lovecchio, Apicella. A disp.: Paradiso, A. Ribecco, Scarati, Orfino. All. Russo
ARBITRO: Gadaleta di Molfetta.
NOTE: Ammoniti Frallonardo, Vignola e Die. Mazzoni (ASR), Donno, Ant. Trigiante, Bozza e Novario (G). Espulso al 77´ Novario (G) per somma di ammonizioni.

S. VITO DEI NORMANNI – Termina a reti bianche il match tra Atl. Azzurri S. Rita e Ginosa, nell´insolito orario delle 17,00. I biancazzurri hanno offerto una discreta prestazione portando a casa un buon punto e difendendolo nel finale con un uomo in meno. Da sottolineare l´opaca prestazione del direttore di gara, con alcune decisioni discutibili, che ha surriscaldato gli animi in campo soprattutto nella ripresa. Prima frazione equilibrata con poche emozioni. Primo sussulto al 19´ quando, sugli sviluppi di un angolo, Montanaro inzucca sottomisura chiamando Giampetruzzi ad una respinta non facile in corner. La replica ospite giunge al 28´ con una conclusione al volo, dal limite, di Lovecchio che impegna severamente Pacciolla. La ripresa ricalca il copione del primo tempo, ma con qualche emozione in più. Partenza decisa dei brindisini che al 53´ si rendono pericolosi con una punizione dal limite di Vignola che impegna severamente Giampetruzzi. Replica ginosina al 59´ con un calcio piazzato dal limite di Donno che trova la superba opposizione di Pacciolla, mentre al 75´ è Lovecchio, su punizione dai 35 metri, ad impensierire l´estremo difensore brindisino che si rifugia in angolo. All´88´ il Ginosa va vicino al vantaggio con una punizione, dai 25 metri, di Lovecchio che lambisce l´incrocio. Ultimo sussulto nei minuti di recupero quando Frallonardo, da distanza ravvicinata, impegna severamente Giampetruzzi che blinda il pari. Alla fine un buon punto per il Ginosa che porta a +3 il vantaggio sulla zona play-out. Domenica, i biancazzurri ospitano l´ostico Talsano con l´intento di conquistare il bottino pieno, per tenere a debita distanza la zona "rossa".
Domenico Ranaldo

Prossimo Incontro
SPONSOR
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it