25 Novembre 2020
area video

GINOSA-ATLETICO AZZ. S.RITA 3-4 Chiude con una sconfitta indolore l´ultima di campionato il Ginosa

Videosintesi 2014-2015
.
GINOSA: Giampetruzzi, Bozza, Orfino, Castellano, Pizzolla (1´ st Criscuolo), Cristella, Novario, Tenerelli (1´ st Apicella), Paiano, Brunone, Costantino (23´ st Stano). A disp.: Ribecco, Comparato, Pagone. All. Pizzulli
ATL. AZZ. S. RITA: D´Ignazio, Mazzoni Davide (34´ st Masiello), D´Agnano, Bagnulo, Gianniello, Donnicola, Mazzoni Diego, Montanaro, Pica, Lo Re (44´ st Tarì), Grassi. A disp.: Cervellera, Giacovelli. All. Del Prete
ARBITRO: Vania di Barletta.
RETI: pt 28´ Bozza su rigore (G), 31´ Grassi (ASR); st 17´ e 22´ (rig.) Lo Re (ASR), 26´ Paiano (G), 32´ Criscuolo (G), 40´ Grassi (ASR).
NOTE: Ammoniti Paiano (G), D´Ignazio, D´Agnano, Gianniello e Grassi (ASR).

GINOSA - Il Ginosa chiude la stagione con una sconfitta casalinga indolore, avendo conseguito la salvezza qualche settimana fa. I biancazzurri disputano la classica gara di fine stagione anche se vendono cara la pelle prima di soccombere all´avversario. Gli ospiti, dal canto loro, conquistano tre punti fondamentali che gli consentono di occupare la quartultima posizione e disputare la gara secca del play-out, con il Tuturano, sul proprio campo. Partenza decisa dei brindisini che al 19´ si rendono minacciosi con un´incornata sottomisura di Grassi, su invito di Lo Re, che scheggia la traversa. La replica ginosina giunge al 23´ quando Paiano, ben servito in profondità, svetta in area anticipando D´Ignazio in uscita con la sfera che lambisce il palo. Gli uomini di Pizzulli insistono ed al 28´ passano in vantaggio grazie ad un penalty concesso dal direttore di gara per una mano galeotta in area su una punizione dal limite di Tenerelli: Bozza trasforma dagli undici metri per l´1-0. Passano tre minuti e gli ospiti pervengono al pareggio con Grassi che supera Giampetruzzi in uscita infilando la sfera nel "sette". Al 44´ i sanvitesi vanno vicini al vantaggio con una punizione defilata dal limite calciata da Pica che centra il palo alla destra dell´estremo difensore ginosino. Ripresa ricca di emozioni e di gol con capovolgimenti di fronte e risultato altalenante per quarantacinque minuti sconsigliati ai deboli di cuore. Partenza decisa dei brindisini che al 14´ sfiorano il vantaggio con un tiro a giro dal limite di Pica che accarezza l´incrocio. Vantaggio ospite che si concretizza al 17´ quando Lo Re infila Giampetruzzi con una conclusione ravvicinata. I padroni di casa accusano il colpo ed al 22´ subiscono l´1-3 per mano di un rigore trasformato da Lo Re (doppietta personale) e concesso dall´arbitro per un fallo di Giampetruzzi ai danni di Grassi. I biancazzurri ripartono a testa bassa ed al 23´ Paiano svetta in area scheggiando la traversa. Al 26´ Paiano ci riprova e questa volta la sua incornata è vincente con la sfera che si spegne nell´angolo più lontano alla sinistra di D´Ignazio: 2-3. I biancazzurri tornano in partita ed al 32´ pervengono al pareggio grazie allo juniores Criscuolo che, dal limite, indovina l´angolo alla sinistra dell´estremo difensore ospite. Sulle ali dell´entusiasmo, il Ginosa preme ed al 37´ si procura il secondo penalty di giornata grazie allo juniores Apicella steso in area dall´uscita maldestra di D´Ignazio: Bozza, però, si fa ipnotizzare dal numero uno brindisino che neutralizza il tiro dal dischetto. Passano tre minuti e gli ospiti trovano la rete del definitivo 3-4 grazie a Grassi (doppietta personale) che risolve sottomisura infilando alle spalle di un impietrito Giampetruzzi. Sino alla fine non accade più nulla, con i biancazzurri che terminano il campionato al decimo posto in classifica, ma soddisfatti per una stagione più che positiva visti i tanti juniores in squadra che hanno ben figurato in un torneo non facile come quello di Prima Categoria.
Domenico Ranaldo


Prossimo Incontro
SPONSOR
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it