28 Ottobre 2020
area video

GINOSA-S.APRICENA 4-0 Gara senza storia con un modesto Apricena

Videosintesi 2019-2020
GINOSA: Giampetruzzi, Pignatale, Carlucci, Donno (38' st De Tommaso), Camassa (32' st Cirrottola), Tenerelli, Cacciapaglia (13' st Balde), Romeo, Scarci (35' st Ciriello), Loconte, D'Angelo (22' st Giannuzzi). A disp.: Tanzi, Carbone, Barberio, Casale. All. Pizzulli
S. APRICENA: D'Ambrosio, Gramazio, Tenace (28' st Saccone), Del Fuoco, Falco, Cursio, Leggieri (14' st Soccio), Ferrandino, De Bellis, Di Maso, Sticozzi. All. Perrone
ARBITRO: Luca Lupelli di Bari (Assistenti: Donato Massimino di Molfetta e Fabio Santo di Barletta).
RETI: pt 12' rig. Loconte; st 10' Scarci, 27' Pignatale, 39' Romeo.
NOTE: Ammoniti Donno e Romeo (G), Del Fuoco, Ferrandino e Di Maso (A).

GINOSA – Sesto risultato utile di fila e quinto posto in classifica: il Ginosa chiude nel migliore dei modi il 2019 travolgendo al "Miani" il malcapitato Apricena con un roboante 4-0, nella prima di ritorno e guadagna la zona play-off. Gara senza storia, con i biancazzurri che hanno sovrastato l'avversario per l'intero arco del match, fallendo anche diverse occasioni da rete per un punteggio che poteva assumere proporzioni maggiori. Partenza decisa dei padroni di casa che tra l'8' ed il 9' vanno vicini al vantaggio con le conclusioni di Loconte e D'Angelo che terminano di un palmo oltre la traversa. E' il preludio al gol che giunge al 12' su calcio di rigore trasformato dal bomber Loconte (dodicesimo centro stagionale) e procurato dallo stesso attaccante ginosino. Passano due minuti (14') ed il raddoppio si materializza sull'asse Scarci-Loconte, con quest'ultimo che infila D'Ambrosio in uscita ma l'assistente sbandiera un offside apparso inesistente. Al 26' il raddoppio sembra cosa fatta quando Scarci, in mischia, conclude sottoporta ma un difensore respinge sulla linea, mentre al 34' è ancora Scarci, ben servito in profondità, a rendersi pericoloso con un diagonale velenoso che lambisce il palo. Altra occasione al 38' con Romeo, la cui staffilata dal limite sibila accanto al palo, mentre al 46', su azione ben manovrata, Cacciapaglia pennella dal fondo un cross perfetto per la conclusione al volo dal limite di D'Angelo, con la sfera che lambisce il palo. Risultato stretto al termine della prima frazione per le numerose occasioni create e non finalizzate. Nella ripresa il copione non cambia, con gli uomini del tecnico Pizzulli a tenere in mano le redini del gioco e proporsi in avanti. Pronti via ed al 2' Donno approfitta di un'indecisione dell'estremo difensore ospite e calcia a rete trovando la respinta di un difensore sulla linea. Il Ginosa preme ed al 10' trova il raddoppio: su angolo battuto da Loconte, Scarci svetta in area infilando alle spalle di D'Ambrosio. Al 19' il neo entrato Balde verticalizza per Loconte il cui tiro ravvicinato accarezza il palo, mentre al 21' ghiotta occasione per Scarci che, ben servito in profondità, conclude da buona posizione ma chiude troppo l'angolo, con la sfera che termina di poco a lato. Il 3-0 giunge al 27' quando sugli sviluppi di una punizione calciata da Romeo, Camassa rimette dal fondo in area per l'incornata vincente di Pignatale. Alla mezzora altra occasione da rete per Scarci che sottomisura alza la mira spedendo la sfera oltre la traversa. Il poker è solo rimandato e giunge al 39' con capitan Romeo che, dal limite, sfodera una rasoiata velenosa che si insacca alla destra di D'Ambrosio. Negli ultimi minuti i biancazzurri gestiscono con ordine il risultato e conquistano la settima vittoria stagionale che li proietta in piena zona play-off. Ora il campionato si ferma per le festività natalizie e riprenderà domenica 5 Gennaio con il Ginosa impegnato in trasferta contro l'ostico Grottaglie, con l'obiettivo di conquistare un il massimo risultato utile ed allungare la striscia positiva.

Domenico Ranaldo

Prossimo Incontro
SPONSOR
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it