30 Novembre 2022
Area Video

GINOSA-MASSAFRA 0-1 Ginosa sottotono e il Massafra ne approfitta

Videosintesi 2022/23
.
GINOSA: Grieco, Bitetti, Donvito (10’ st Vapore), Dentamaro, De Palma, Chiochia (8’ st Cimarrusti (33’ st Pulpito)), Di Marco, Verdano (8’ st Coronese), Richella, Fumai, Caponero. A disp.: Gallitelli, Pignatale, De Carlo, Schembri, Romeo. All. Pizzulli (squalificato)

MASSAFRA: Pizzaleo, Saponaro, Pasqualicchio, Marchetti, Carlucci, Dettoli, Galeone, G. Caruso (42’ st Mingolla), N. Caruso, Malagnino, Girardi (38’ st Longo). A disp.: Zecchino, Gravina, Amatulli, Ligorio, Olive, Lapenna, Simeone. All. Malacari

ARBITRO: Federico Leoni di Pisa (Assistenti: Francesco Capurso e Niccolò Gugliotta di Bari).

RETE: 9’ pt Galeone.

NOTE: Ammoniti Chiochia e Richella (G), Pizzaleo, Marchetti e Dettoli (M).

GINOSA – Continua il momento negativo per il Ginosa che colleziona il quarto ko consecutivo cedendo di misura al “Miani” contro il Massafra. Gara sottotono dei biancazzurri che solo nel primo tempo hanno creato qualche occasione con poca fortuna. Gli ospiti, invece, hanno confermato i progressi fatti contro Gallipoli e Manduria, raccogliendo il massimo con il minimo sforzo. Partenza “shock” per i padroni di casa che al 9’ capitolano: passaggio errato di Verdano che innesca la ripartenza giallorossa con Galeone che, appena dentro l’area, infila Grieco con un preciso diagonale. I biancazzurri stentano a riprendersi ma la 26’ hanno una ghiotta occasione con Caponero che, ben servito da Fumai, anticipa Pizzaleo in uscita con la sfera che termina di poco a lato. Il Ginosa preme ed alla mezzora Caponero, dal fondo, effettua un cross invitante in area sul quale Pizzaleo smanaccia con difficoltà e la sfera carambola su un difensore lambendo il palo. Al minuto 38’ è Richella a provarci dal limite con la palla che sorvola di un palmo la traversa. Il Massafra, comunque, è sempre in agguato ed al 40’ va vicino al raddoppio con G. Caruso che, dal limite, colpisce il palo esterno alla sinistra di Grieco, mentre al 44’ viene annullata una rete agli ospiti per posizione di offside dopo una traversa colpita da N. Caruso. Nella ripresa accade poco o nulla, con il Ginosa timido a reagire e molto confusionario. Alla fine è il Massafra ad esultare per il primo centro in campionato solleva il morale del gruppo. Per il Ginosa, invece, è notte fonda e domenica c’è l’ostica trasferta di Ugento dove, comunque, bisogna centrare un risultato positivo per interrompere la striscia negativa.
Domenico Ranaldo
Prossimo Incontro
logo A.S.D. Ginosa Calcio
logo A.S.D. Città di Otranto 1998
A.S.D. Ginosa Calcio
A.S.D. Città di Otranto 1998
Prossimo incontro
SPONSOR
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie