02 Ottobre 2022
Area Video

GINOSA-GROTTAGLIE 5-1 Il Ginosa torna a vincere infliggendo una cinquina al Grottaglie

Videosintesi 2021-2022
.
GINOSA: Gallitelli, Scatigna, Donvito (38’ st Bitetto), Dentamaro, Ola, De Palma, Pulpito (42’ st Putignano), Romeo (17’ st Guerra), Facecchia (42’ st Verdano), Fumai, Lovecchio (34’ st De Carlo). A disp.: Tanzi, Tubazio, Andrulli. All. Pizzulli

GROTTAGLIE: Morgillo, A. Quaranta, Venneri, Rossini, Galeone, Danese, Serra, Caricasulo, Marinelli (38’ pt Tieni), Caporusso, Demarinis. A disp.: Manigrasso, Fiore, S. Quaranta, Sportillo, Spagnulo. All. Molino

ARBITRO: Luigi Lacerenza di Barletta (Assistenti: Danilo Michele De Benedictis di Bari e Pasquale Garofalo di Molfetta).

RETI: pt 7’ Lovecchio (Gin.), 14’ Facecchia (Gin.), 24’ Danese (Gro.); st 30’ Lovecchio (Gin.), 37’ e 42’ Fumai (Gin.).

NOTE: Ammoniti Danese (Gro.). Espulso al 37’ pt Morgillo (Gro.) per fallo da ultimo uomo.



GINOSA – Il Ginosa vince e convince nell’ultima del 2021. I biancazzurri (quest’oggi in maglia gialla) tornano al successo dopo due mesi di astinenza asfaltando al “Miani” il malcapitato Grottaglie con un roboante 5-1. Prestazione impeccabile dei padroni di casa che sin dai primi minuti hanno fatto intendere di voler centrare il bottino pieno. Partenza decisa degli uomini del tecnico Pizzulli che dopo appena tre giri di lancette vanno vicini al vantaggio con Lovecchio che alza di poco la mira da buona posizione. È il preludio al gol che giunge al 7’ grazie a Lovecchio che, ben servito in profondità da Fumai, fulmina Morgillo in uscita grazie anche alla complicità di un difensore. Gli ospiti accusano il colpo ed al 14’ subiscono il raddoppio: sugli sviluppi di un angolo, Facecchia risolve in mischia sottoporta imprimendo la zampata vincente. Il Ginosa preme ed al 20’ sfiora il tris con Pulpito il cui tiro ravvicinato trova un reattivo Morgillo a deviare in corner. Sull’unica vera occasione il Grottaglie accorcia le distanze al 24’ con Danese che, sugli sviluppi di un angolo, incorna indisturbato in area trafiggendo Gallitelli. I padroni di casa riordinano le idee ed al 35’ si rendono pericolosi con Fumai che, dopo essersi liberato del proprio marcatore con una magia, scocca un sinistro violento dal limite che sorvola di un palmo la traversa. Al 37’ il Grottaglie resta in dieci per l’espulsione del portiere Morgillo reo di avere interrotto una chiara occasione da rete stendendo al limite Lovecchio lanciato verso la porta. Nella ripresa il copione non cambia, con i biancazzurri padroni del campo e con l’uomo in più da sfruttare. Dopo almeno quattro occasioni nitide non finalizzate, alla mezzora è Lovecchio a triplicare che raccoglie una corta respinta del portiere sul tiro di Fumai e deposita nel sacco, per la doppietta personale. Gli ospiti si sfaldano ed al 37’ sale in cattedra Fumai che, dai venti metri, scarica un fendente velenoso che non lascia scampo a Tieni. Al 40’ biancazzurri vicini alla cinquina con Pulpito che impegna severamente l’estremo difensore ospite con un diagonale maligno ravvicinato. Al 42’ il Ginosa serve la “manita”: sugli sviluppi di un corner, Fumai svetta sul primo palo con la sfera che oltrepassa la linea di porta prima che un difensore possa spazzare. Alla fine tre punti preziosi in chiave salvezza contro una diretta rivale che consentono al Ginosa di distanziare la zona pericolosa. Alla ripresa (9 Gennaio 2022), dopo la sosta natalizia, i biancazzurri saranno impegnati in trasferta contro l’ostico Ostuni, con l’intento di portare a casa il massimo risultato utile per dare continuità al successo odierno.
Domenico Ranaldo
Prossimo Incontro
Prossimo incontro
SPONSOR
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie