21 Aprile 2024
Servizi
percorso: Home > Servizi > Generici

MESAGNE - GINOSA 0-2 Un Ginosa concreto espugna Mesagne

MESAGNE: Carriero, Orfano, Della Vechia (13’ st Ancora), Munoz, Cerrato, Del Frari, Sacco, Miccoli (11’ st Tatullo), Niare, Dippolito, Colucci (1’ st Palazzo). A disp.: Di Pietrangelo Cla., Di Pietrangelo Cos., Di Dio, De Robertis. All. Germano

GINOSA: Pizzaleo, Cimmarusti, Cardamone, Partipilo, Patronelli, Pinto, Fede (26’ st Cardinale), Soriano, Richella (22’ st Schirizzi), Vapore, Gatto (42’ st Coronese). A disp.: Casamassima, Chiochia, Verdano, Gallitelli, Sergio. All. Passariello

ARBITRO: Francesco Paolo Laluce di Barletta (Assistenti: Fabio Santo e Francesco Dimonte di Barletta).

RETI: pt 30’ st Vapore; st 10’ Fede.

NOTE: Ammoniti Pizzaleo, Fede e Soriano (G). Espulso al 3’ st Soriano (G) per somma di ammonizioni,

MESAGNE – Il Ginosa sbanca il “Guarini” di Mesagne con una rete per tempo e, a due turni dal termine, si pone in una situazione di classifica alquanto favorevole per la salvezza diretta, senza passare dal play-out. Gara spigolosa e con poche azioni degne di nota, in cui i biancazzurri hanno avuto il merito di giocare con astuzia e colpire al momento opportuno. Nell’undici titolare schierato dal tecnico Passariello si rivede il giovane “lottatore” Fede (scontatala squalifica di cinque turni), mentre in avanti dà forfait Genchi sostituito da Richella, con Gatto e Vapore a supporto. Prima frazione poco avvincente ed avara di emozioni. Dopo una fase di studio e con ospiti più in palla, alla mezzora i biancazzurri sbloccano la contesa: Gatto, ben servito al limite defilato sulla sinistra, serve in area un traversone invitante sul quale si avventa Vapore che incorna sottomisura ed infila Carriero sul palo più lontano. Con una rete di vantaggio, gli ospiti amministrano con ordine e vanno al riposo con il minimo scarto. Nella ripresa gli uomini del tecnico Passariello disputano una gara accorta cercando di pungere sulle ripartenze. Dopo appena tre giri di lancette, però, gli ospiti restano in dieci per il rosso comminato a Soriano (doppio giallo) e si compattano ancor di più per portare a casa il successo. L’inferiorità numerica, comunque, non lede la compattezza del gruppo ed al 10’ i biancazzurri pervengono al raddoppio mettendo una seria ipoteca sul risultato: azione ben manovrata culminata con uno scambio veloce tra Gatto e Fede, con quest’ultimo che infila Carriero in uscita con un tocco liftato. I padroni di casa avanzano il proprio baricentro lasciando ampi spazi alle ripartenze ospiti che, comunque, non vengono sfruttate a pieno. Solo nel finale, tra il 46’ ed il 48’ il Mesagne si rende pericoloso con Munoz e Dippolito che colpiscono due legni, ma il risultato non cambia. Alla fine tre punti importanti che consentono di fare un bel balzo in avanti in classifica per il traguardo finale. Ora ci saranno due domeniche di riposo per la sosta pasquale ed alla ripresa (domenica 7 Aprile) il Ginosa ospiterà al “Miani” il Matino, con l’obiettivo di conquistare il bottino pieno e tagliare il traguardo della salvezza diretta.
Domenico Ranaldo
Prossimo Incontro
Prossimo incontro
SPONSOR
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie