25 Novembre 2020
area video

SAN MARZANO-GINOSA 2-1 I biancoazzurri si svegliano troppo tardi

Videosintesi 2014-2015
SAN MARZANO: Ursoleo, Franco, Pichierri, Impagnatiello, Ciafardino, Latagliata E., Solfrizzi (34´ st Toumi), Blè, Cuocci (17´ st Lobianco), Di Bartolomeo, Latagliata D. (32´ st Vecchio). A disp.: Trevisano, Teodoro, Romano, Ninni. All. Mazza
GINOSA: Giampetruzzi, Bozza, Orfino, Tenerelli (15´ st Costantino), Ribecco (15´ st Castellano), Brunone, Novario, Criscuolo, Paiano (36´ st Comparato), Latagliata F., Perrone. A disp.: Clemente, D´Onofrio, Manicone, Cristella. All. Pizzulli
ARBITRO: Alessandrino di Bari.
RETI: 4´ pt e 10´ st Latagliata D. (SM), 43´ st Latagliata F. (G).
NOTE: Ammoniti Toumi (SM).
SAN MARZANO - Match combattuto ed avvincente quello andato in scena al "Casalini" di San Marzano tra i locali ed il Ginosa, dove l´ha spuntata di misura la compagine di casa. Gli ospiti hanno avuto il demerito di sbagliare l´approccio alla gara partendo subito con l´handicap dello svantaggio che ha rivoluzionato i piani. Primo sussulto al 2´ quando Giampetruzzi respinge in angolo un´incornata ravvicinata di Latagliata D. E´ il preludio al vantaggio dei padroni di casa che giunge al 4´ con Latagliata D. che, sugli sviluppi di un corner, stacca imperiosamente in area piegando le mani all´estremo difensore ospite. I biancazzurri accusano il colpo ed al 24´ rischiano grosso quando Solfrizzi, ben servito in profondità, supera Giampetruzzi in uscita con un pallonetto che termina non lontano dal palo destro. Passato il pericolo, gli ospiti si scuotono ed al 31´ vanno vicini al pareggio: Brunone intercetta una palla a centrocampo e, appena dentro l´area, serve un delizioso assist per Paiano che, al momento del tiro, viene anticipato in extremis da un difensore che si rifugia in angolo. La ripresa vede un Ginosa partire col piede giusto che al 5´ si rende pericoloso con Perrone, il quale raccoglie un traversone invitante di Latagliata F. ed incorna sottomisura mirando centralmente tra le braccia di Ursoleo. La replica locale giunge al 10´ ed è letale: su un´azione convulsa in area ginosina, Latagliata D. risolve con un tiro maligno dal limite che trafigge Giampetruzzi per il 2-0. Gli ospiti ripartono a testa bassa ed aumentano la pressione ma risultano poco incisivi in fase realizzativa. Al 43´ però la gara si riapre con i biancazzurri che dimezzano lo svantaggio grazie ad una percussione di Perrone che dribbla il portiere in uscita e finalizzata da Latagliata F. che deposita in rete a porta sguarnita. Il match si infiamma ma al 44´ il San Marzano usufruisce di un rigore, per un´ingenuità di Castellano, procurandosi la possibilità di chiudere i giochi ma Giampetruzzi ipnotizza Di Bartolomeo neutralizzando il penalty. Gli ultimi minuti vedono l´arrembaggio degli ospiti senza esito. Ora la classifica si fa preoccupante per il Ginosa che conserva un solo punto sulla zona play-out e domenica ospita al "Miani" il quotato Polimnia (vice capolista) in una gara non facile in cui bisognerà sfruttare il fattore campo e fare la partita perfetta per centrare un risultato positivo.
Domenico Ranaldo

Prossimo Incontro
SPONSOR
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it