23 Novembre 2020
area video

MARUGGIO-GINOSA 1-3 Ginosa detta legge a Palagianello

Videosintesi 2013-2014
PALAGIANELLO: Gatti, De Leonardis, Carrieri, Trotolo, Matarrese (27´ st Lentini), Minerva, Perrini, Galatone, Salamida, Mariani (44´ st Donvito), Gigante (23´ st Cassandro). A disp.: Tortorelli, Pansini, Sponsale. All. Labalestra
GINOSA: Larocca, Bozza, Orfino, Buttiglione, De Bellis, Carrera (6´ st Castellano (36´ st Pardo)), Caffè, Fusco, Magno (29´ st Novario), Dragone, Picci. A disp.: Di Anna, Perrone, Cangiulli, D´Onofrio. All. Pizzulli
ARBITRO: Cretì di Brindisi.
RETI: st 4´ Buttiglione (G), 21´ Caffè (G), 26´ Picci (G), 43´ Galatone (P).
NOTE: Ammoniti Carrieri, Trotolo, Matarrese e Mariani (P), Orfino, De Bellis, Caffè, Fusco e Castellano (G). Espulso al 30´ pt Di Anna (G) dalla panchina per proteste.

PALAGIANELLO - Un Ginosa perfetto detta "legge" a Palagianello e conquista la seconda vittoria in trasferta posizionandosi nei quartieri alti della classifica, con una gara da recuperare. I biancazzurri hanno fatto prevalere il maggior tasso tecnico contro un Palagianello che ha messo in mostra molto agonismo per sopperire alle proprie carenze. Prima frazione con poche emozioni, ma ospiti più pericolosi. All´8´ Dragone conclude da posizione defilata chiamando Gatti ad un intervento non facile, mentre al 12´ Magno pennella in area un traversone delizioso per l´incornata imperiosa di Picci, sulla quale Gatti si supera. Alla mezzora da registrare una clamorosa svista dell´arbitro su un fallo netto di mani in area palagianellese su tocco di Picci. La ripresa vede un Ginosa più determinato e concreto che affonda gli avversari. Passano quattro minuti e gli ospiti sbloccano il risultato: sugli sviluppi di un corner battuto da Magno, Buttiglione irrompe sul secondo palo gonfiando la rete. Al 18´ Fusco ci prova su calcio piazzato dalla distanza con la sfera che si spegne di poco a lato. I biancazzurri premono ed al 21´ siglano il raddoppio con Caffè che, dal limite, piazza la palla nell´angolo destro alle spalle di un sorpreso Gatti. I padroni di casa vanno in apnea ed al 26´ il Ginosa cala il tris con una rete di pregevole fattura: pennellata in area di Dragone per la girata al volo di Picci che non lascia scampo all´estremo difensore locale. I biancazzurri giocano sul velluto ed alla mezzora un disimpegno maldestro di Gatti consente a Magno di concludere a rete con un delizioso pallonetto sul quale il portiere si salva con l´aiuto del palo. Al 43´ giunge la rete della bandiera dei padroni di casa siglata da Galatone con una conclusione maligna dal limite che beffa Larocca. Nei minuti finali i biancazzurri gestiscono il risultato portando a casa tre punti pesanti. Domenica il Ginosa è atteso dall´arduo impegno casalingo (sul neutro di Castellaneta) contro il temibile Polimnia (capolista a punteggio pieno insieme al Fasano), che vanta una difesa impenetrabile con zero reti subite: vincere farebbe crescere l´autostima ed avvicinerebbe la vetta.
Domenico Ranaldo
Prossimo Incontro
SPONSOR
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it