25 Settembre 2020
area video

DELFINI ROSSOBLU-GINOSA 2-2 A Pulsano il Ginosa sfiora la quinta vittoria esterna consecutiva

Videosintesi 2013-2014
DELFINI ROSSOBLU: Franchini, Sampietro, Solfrizzi, Novellino W., Tempini (23´ st Ricci), Stridi, Santoro, Peluso, Lorè, Carrieri, Pulpito (23´ st Lomartire (50´ st De Santis C.)). A disp.: Salamina, De Santis G., Bianco. All. Novellino G.
GINOSA: Di Anna, Bozza, Orfino, Buttiglione, Dragone (4´ st Lovecchio), Delfino, Presicci, Fusco, Picci (19´ st Perrone), D´Onofrio (34´ st De Bellis), Maggi. A disp.: Larocca, Magno, Castellano, Caffè. All. Pizzulli
ARBITRO: Galati di Taranto.
RETI: pt 23´ Lorè (D), 34´ Presicci (G); st 6´ Picci (G), 45´ Novellino W. (D).
NOTE: Ammoniti Carrieri (D), Di Anna e Lovecchio (G).

PULSANO - Pari "beffa" per il Ginosa in quel di Pulsano, dove a tempo scaduto viene raggiunto dai padroni di casa che ringraziano e portano a casa un punto prezioso. Sul punteggio a favore di 2-1, i biancazzurri hanno avuto diverse occasioni per chiudere il match, ma hanno peccato di cinismo in fase conclusiva. Prima frazione equilibrata con entrambe le squadre un po´ contratte. Prima occasione per i rossoblu di casa quando al 22´ Di Anna si oppone con bravura ad una punizione maligna dal limite calciata da Peluso. Sugli sviluppi del susseguente angolo (23´), Lorè incorna sottomisura e trafigge l´estremo difensore ginosino: 1-0. Il Ginosa si scuote ed al 33´ Dragone scaglia un gran destro dal limite impegnando severamente Franchini. Sul corner seguente (34´), il neo-acquisto Presicci svetta imperiosamente in area infilando la sfera sotto l´incrocio: 1-1. La ripresa vede i biancazzurri intraprendenti e determinati che trovano il vantaggio ma non riescono a chiudere la gara, facendosi raggiungere nel finale. Passano sei minuti e gli ospiti trovano la rete del 2-1 grazie al "bomber" Picci (sesto centro stagionale) che raccoglie una palla "sporca" in area e non lascia scampo a Franchini. A quel punto i padroni di casa avanzano il baricentro lasciando ampi spazi al contropiede veloce degli ospiti. Al 9´ Maggi calcia a lato da buona posizione, mentre al´11´ il neo entrato Lovecchio, dopo una bella galoppata sulla corsia di destra, calcia sul portiere ignorando alcuni compagni meglio posizionati in area. Su capovolgimento di fronte (12´), Pulpito sorprende la retroguardia ginosina ma Di Anna chiude bene lo specchio salvando il risultato. Altra occasione nitida per i biancazzurri al 32´ quando Maggi, ben servito in profondità, scatta verso la porta ma, al momento del tiro, viene recuperato da un difensore e l´occasione sfuma. Quando tutto lascia pensare alla quinta vittoria esterna di fila, al 45´ giunge la beffa del pari: punizione dal limite calciata magistralmente da Novellino W. che indovina il "sette" alla destra di Di Anna. Nei sette minuti di recupero accade poco o niente, con i biancazzurri che recitano il "mea culpa" per aver perso due punti preziosi. Domenica il Ginosa è atteso da un severo impegno casalingo ricevendo al "Miani" il quotato Pezze (vice capolista del girone), con l´obiettivo di conquistare il bottino pieno per recuperare terreno dalle prime posizioni.
Domenico Ranaldo

Realizzazione siti web www.sitoper.it