26 Novembre 2020
area video

MOTTOLA-GINOSA 3-2 Illude il vantaggio di Perrone

Videosintesi 2014-2015
U. MOTTOLA: Ritella, Minardi, De Nicola, Coletta (30' st Galiero), Maggi, Formisano (40' st D'Aprile), Greco (42' st Shkjezi), Lentini, Mariani, Romanelli, Scapati. A disp.: Catucci, Pollino, Schiavone, Rizzo. All. Schiavone
GINOSA: Giampetruzzi, Bozza, Ribecco, Manicone (31' st Apicella), Brunone, De Biasi (28' st Dimatera), Latagliata, Miraglia, Paiano, De Iacovo (10' st Trigiante), Perrone. A disp.: Clemente, Pavone, Mastrovito, Loforese. All. Pizzulli
ARBITRO: Doronzo di Barletta.
RETI: pt 22' Perrone (G), 25' Mariani (M); st 1' Romanelli (M), 3' Paiano (G), 22' Greco (M).
NOTE: Ammoniti Minardi, Coletta, Greco, Romanelli e Shkjezi (M), Bozza, Latagliata e Trigiante (G).

MOTTOLA - Derby vibrante e combattuto tra Mottola e Ginosa, in cui la spuntano di misura i padroni di casa. I biancazzurri disputano una buona gara, con alcuni juniores in evidenza (buona la prova di Ribecco, classe 97), ma tornano a casa con un pugno di mosche in mano. Prestazione opaca del direttore di gara che in più di una circostanza commette errori evidenti. Prima frazione equilibrata con entrambe le squadre propositive. Dopo una prima fase di studio, al 22' gli ospiti passano in vantaggio: dal rilancio del portiere, Paiano prolunga per Miraglia che, dall'out destro, pennella un traversone invitante in area per l'accorrente Perrone il quale, al volo, sorprende un impietrito Ritella. La reazione mottolese è immediata ed al 25' Mariani si incunea sull'out sinistro e dal fondo, al limite dell'area piccola, infila la sfera tra le gambe di Giampetruzzi, firmando il pareggio. Il Ginosa accusa leggermente il colpo ed al 34' Lentini supera in slalom diversi avversari e, appena dentro l'area, calcia a botta sicura trovando uno strepitoso Giampetruzzi a chiudergli lo specchio. La ripresa risulta avvincente e ricca di emozioni. Passa un giro di lancette ed il Mottola ribalta il risultato: su azione di rimessa, Romanelli si invola verso la porta e, dopo aver dribblato l'estremo difensore in uscita, deposita la sfera nel sacco. I ginosini ripartono a testa bassa ed al 3' pervengono al pareggio: traversone pennellato di Miraglia per la testa di Paiano che incorna sottomisura piegando le mani a Ritella. Gli ospiti prendono coraggio ed al 5' vanno vicini al terzo gol con Perrone, il cui tiro ravvicinato accarezza il palo alla destra di Ritella. La replica dei padroni di casa giunge al 9' quando Romanelli scaglia dal limite una bordata, sulla quale Giampetruzzi si supera togliendo la sfera dall'incrocio. Entrambe le squadre si equivalgono, ma al 22' l'equilibrio viene spezzato da Greco che, dal limite, indovina il "tiro della domenica" infilando la sfera sotto l'incrocio dove Giampetruzzi non può arrivarci: 3-2. Lo svantaggio scuote i biancazzurri che hanno una buona reazione ma i diversi tentativi risultano confusionari e poco concreti, con il Mottola che si difende con ordine e respinge ogni attacco. Nonostante i cinque minuti concessi dal direttore di gara, il Ginosa non riesce a pareggiare e torna a casa con l'amaro in bocca. Ci si attende il riscatto, domenica, nella gara interna contro il Latiano con l'obiettivo di conquistare l'intera posta in palio.
Domenico Ranaldo
Prossimo Incontro
SPONSOR
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it