24 Settembre 2020
area video

GINOSA-MOTTOLA 0-1 Ginosa sfortunato e sprecone, Mottola ringrazia

Videosintesi 2014-2015
GINOSA: Giampetruzzi, Bozza, Cristella, Pizzolla, Ribecco, Brunone, Latagliata (28´ st Tenerelli), Stano (4´ st Perrone), Paiano, Novario (40´ st Costantino), Apicella. A disp.: De Iacovo, Criscuolo, Comparato, Manicone. All. Pizzulli
U. MOTTOLA: Ritella, Minardi (11´ st Greco), De Nicola A., D´Aprile (23´ st Galiero), Formisano, Lamanna, Maggi, Intini, De Vincenzo (36´ st Rizzo), Lentini, De Nicola V. A disp.: Catucci, Schiavone. All. Schiavone
ARBITRO: Turco di Lecce.
RETE: 37´ st Greco.
NOTE: Ammoniti Bozza, Pizzolla e Latagliata (G), Intini (M).

GINOSA - Sconfitta casalinga beffarda per il Ginosa che al "Miani" cede ad un cinico Mottola, abile a centrare il massimo risultato con il minimo sforzo. Almeno il pari, i biancazzurri l´avrebbero meritato per le numerose occasioni da rete create ma, nel calcio, quando sbagli troppo vieni punito. Prima frazione poco emozionante, con padroni di casa più pericolosi. Al 7´ Brunone pennella in area per l´incornata ravvicinata di Stano che trova Ritella in vena di prodezze, mentre due minuti dopo ancora Stano ci riprova di testa, su traversone di Apicella, con la sfera che termina di poco a lato. Il Mottola, però, non sta a guardare ed al 18´ va vicino al vantaggio con De Vincenzo, la cui inzuccata ravvicinata, si stampa sul palo alla destra di Giampetruzzi. L´ultimo sussulto della prima frazione giunge alla mezzora quando Brunone scaglia dal limite una rasoiata velenosa che termina a lato di poco. La ripresa risulta più vibrante con i biancazzurri molto reattivi ma sciuponi sottoporta ed ospiti fortunati che concretizzano una delle poche occasioni capitate. Al 5´ Apicella, da distanza ravvicinata, impegna severamente Ritella, mentre al 7´ è Giampetruzzi ad opporsi con bravura ad un diagonale velenoso di Intini. Il tecnico Pizzulli inserisce l´attaccante Perrone per dare più peso in avanti ed al 12´ proprio il neo entrato si rende protagonista di un bel dialogo con Apicella e Paiano, con quest´ultimo che va la tiro accarezzando il palo alla destra di Ritella. I padroni di casa, sembrano avere una marcia in più ma al 37´ il "Miani" viene gelato dal vantaggio mottolese: sugli sviluppi di una punizione in favore dei ginosini, il portiere ospite rilancia di piede favorendo il contropiede di Greco abile a liberarsi di Ribecco e Pizzolla ed infilare Giampetruzzi sul palo più lontano. Il Ginosa riparte a testa bassa ed al 42´ Brunone sciupa una buona occasione quando, da posizione ottimale, apre troppo il compasso mandando la sfera a lato di poco. I biancazzurri insistono ed al 47´ Apicella si divora la rete del pari quando supera Ritella in uscita ma angola leggermente la mira con la sfera che sibila accanto al palo terminando sfortunatamente sul fondo. L´ultimo sussulto giunge al 49´ quando Paiano tenta la rovesciata dal limite trovando un attento Ritella nell´occasione. La sconfitta riduce il distacco dalla zona play-out, con Carbonara e Tuturano vittoriose che si portano a -5. Prossimo impegno per il Ginosa domenica in quel di San Pancrazio Salentino contro il fanalino di coda Latias, con l´intento di riprendere la marcia vincente verso la salvezza diretta.
Domenico Ranaldo


Realizzazione siti web www.sitoper.it