24 Settembre 2020
area video

GINOSA-TALSANO 2-2 Ginosa beffato al 90° con un gol in fuorigioco

Videosintesi 2014-2015
GINOSA: Giampetruzzi, Cristella, Orfino, Ribecco, Novario (1´ st Castellano), Tenerelli, Latagliata, D´Onofrio, Paiano (46´ st Costantino), Brunone (43´ st Criscuolo), Apicella. A disp.: Clemente, Stano, Comparato, Pizzolla. All. Russo (Pizzulli squalif.)
TALSANO: Milano, Erente (38´ st Palmisano), Piepoli, Zaccaria, Ceci, Palombella (25´ pt Vitti), Novellino, Peluso, Lisi (1´ st Bonsignore), Bianco. A disp.: Gravame, Galeandro, Cito, Delapis. All. Molino (Cavallo squalif.)
ARBITRO: Maffione di Molfetta.
RETI: pt 14´ e 42´ Tenerelli (G), 25´ Novellino (T); st 47´ Peluso.
NOTE: Ammoniti Cristella, Tenerelli e Paiano (G), Milano, Erente, Piepoli e Peluso (T). Espulso al 27´ st Piepoli (T) per somma di ammonizioni.

GINOSA - Non va oltre il pari il Ginosa che al "Miani" impatta contro la diretta rivale Talsano, sciupando diverse occasioni da rete sul punteggio di 2-1 e venendo beffato nei minuti di recupero con una rete peraltro in fuorigioco. Non all´altezza la direzione di gara per uno scontro diretto importante come quello odierno. Gara condotta in gran parte dai biancazzurri che hanno avuto la pecca di non chiudere l´incontro e nel calcio quando sbagli troppo prima o poi paghi a caro prezzo. Prima frazione equilibrata con ginosini più cinici in fase realizzativa. Padroni di casa in vantaggio al 14´ con una magistrale e beffarda punizione di Tenerelli che, da posizione defilata sull´out destro dell´area, sorprende Milano sul palo di competenza. La reazione ospite, comunque, non si fa attendere ed al 25´ Novellino, su perfetto cross dalla sinistra, pareggia le sorti del match con un bel tiro al volo ravvicinato indovinando il "sette" alla sinistra di Giampetruzzi. Sul punteggio di parità la gara offre poche emozioni, ma al 40´ il Talsano si fa minaccioso con Peluso che, da distanza ravvicinata, fallisce una buona occasione. Su capovolgimento di fronte, due minuti dopo, il Ginosa si riporta in vantaggio con Tenerelli che si fa largo al limite dell´area e con un sinistro piazzato trafigge Milano nell´angolo destro. La ripresa vede un Ginosa intraprendente e determinato che sciupa diverse occasioni da rete, non sfruttando la superiorità numerica ed un Talsano che ci crede sino alla fine venendo premiato nel finale. Passa appena un minuto ed Apicella fugge in contropiede calciando sull´uscita del portiere, con la palla che lambisce il palo, mentre al 3´ replicano gli ospiti con Novellino che, ben servito in profondità, sfrutta un´incertezza di Castellano ma Giampetruzzi è bravo a chiudere lo specchio neutralizzando il tiro ravvicinato. Al 27´ il Talsano resta in dieci per l´espulsione di Piepoli, reo di un´entrata dura su Apicella che costa il secondo giallo e la via anticipata degli spogliatoi. Sulla susseguente punizione dai 25 metri calciata da Latagliata, Milano si supera deviando in corner e sul tiro dalla bandierina Paiano svetta in area alzando di poco la mira. I padroni di casa, nonostante l´uomo in più, non riescono ad essere incisivi sottoporta ma al 45´ Latagliata, ben assistito da Paiano, sembra avere il "match-ball" con un tiro ravvicinato a botta sicura che, leggermente deviato da un difensore, accarezza il palo alla destra di Milano. Nell´aria aleggia un brutto presentimento e così al 47´ giunge puntuale la doccia fredda con il pari del Talsano viziato da un´evidente posizione di offside di Peluso che ringrazia e trafigge Giampetruzzi da distanza ravvicinata. Al triplice fischio finale, delusione sui volti dei biancazzurri che restano in sestultima posizione a -1 dal Talsano. Prossimo impegno per il Ginosa domenica in trasferta contro il fanalino di coda Palagiano per un´altra gara delicata in chiave salvezza, in cui bisognerà tentare di vincere per non essere risucchiati nella zona play-out.
Domenico Ranaldo


Realizzazione siti web www.sitoper.it