08 Febbraio 2023
Area Video

LOCOROTONDO-GINOSA 1-2 Espugnato il comunale di Locorotondo con una prova di carattere

Videosintesi 2016-2017
A breve la videosintesi

V. LOCOROTONDO: Pastore, Romanazzo, Formica (53´ Marangi), Curri, Messina, Palmisano C., Palmisano V. (57´ Greco), Pentassuglia, Renna, Cito, Rana (88´ Iudici). A disp.: Rodio, Scialpi, Fuocolare, Conte. All. Trullo
GINOSA: Giampetruzzi, Vannella, Orfino, Tenerelli (61´ Brunone), A. Ribecco, Stano (93´ Trigiante), Pasqualicchio (78´ Castellano), Schembri, Paiano, Cappiello, Novario. A disp.: Larocca, Di Lena, Comparato, D´Ambrosio. All. Pizzulli
ARBITRO: Gioacchino Defazio di Barletta.
RETI: 10´ Cito (L), 16´ Cappiello (G), 89´ Schembri (G).
NOTE: Ammoniti Pastore, Curri, Messina, Renna e Rana (L), Orfino e Paiano (G). Espulso all´88´ Messina (L) per somma di ammonizioni.

LOCOROTONDO – Il Ginosa sbanca Locorotondo con una rete nel finale del baby Schembri (buona la prova del talentuoso diciassettenne ginosino) e viaggia a punteggio pieno dopo due giornate. Una vittoria conquistata con merito dai ragazzi di Pizzulli che hanno avuto il plauso di non disunirsi allo svantaggio iniziale, ribaltando il risultato con carattere e personalità. Prima frazione di marca ginosina che sovrasta gli avversari ma non riesce ad andare al riposo in vantaggio. Al primo vero affondo, i padroni di casa passano in vantaggio grazie a Cito che, ben servito in profondità, infila con un preciso diagonale Giampetruzzi in uscita. La reazione biancazzurra è immediata ed al 16´ il pari si concretizza con un´azione da manuale: lancio in profondità per Paiano che fa da sponda per Cappiello, il cui tiro angolato e preciso fa secco Pastore. Gli ospiti crescono alla distanza ed al 22´ vanno vicini al sorpasso: splendida apertura dall´out sinistro a tagliare la difesa barese per l´inserimento di Pasqualicchio che calcia a botta sicura, trovando Pastore in vena di prodezze. Nella ripresa i biancazzurri calano un po´ il ritmo ma tengono bene il campo, soffrendo alcune ripartenze dei locali che osano qualcosa in più ma risultano poco lucidi in fase realizzativa. Ginosa pericoloso al 56´ con Cappiello che, dal vertice destro dell´area, inventa una parabola maligna che si stampa sulla parte alta della traversa a portiere battuto. La replica barese giunge al 63´ quando, su azione di rimessa, il neo entrato Greco calcia dal limite con la sfera che termina a lato di poco. Il Locorotondo approfitta di un leggero calo degli ospiti ed al 77´ si divora il gol del 2-1 con Renna che raccoglie un cross dalla destra e stacca indisturbato in area, spedendo la sfera oltre la traversa. Il Ginosa, comunque, è in agguato e nelle ripartenze è letale e, su una di queste, all´88´ costringe Messina a stoppare col braccio un´azione in velocità, con conseguente secondo giallo ed espulsione per il numero cinque barese: sulla punizione dal limite calciata con bravura da Cappiello, Pastore si supera e sulla corta respinta si catapulta Paiano il cui tiro ravvicinato si stampa sul palo interno, ma Schembri è lesto a riprendere di testa ed infilare in rete, dopo che la sfera picchia sotto la traversa e carambola oltre la linea, per l´1-2 che manda in visibilio tutta la panchina ospite. Il Locorotondo non ci sta ed al 95´ (cinque minuti di recupero concessi dal direttore di gara) va vicino al pari con una punizione maligna dal limite calciata da Renna, che trova la grande risposta di Giampetruzzi a blindare porta e risultato. Alla fine tre punti preziosi che proiettano il Ginosa in vetta alla classifica con 6 punti, insieme a San Vito e Bitetto. Prossimo impegno per i biancazzurri giovedì, in Coppa, al "Miani" contro lo United Mottola, mentre domenica ospiteranno il Civitas Conversano (ancora fermo a 0 in classifica), con l´intento di conquistare il terzo successo di fila per navigare in alta quota.

Domenico Ranaldo 

Prossimo Incontro
logo A.S.D. Ginosa Calcio
logo A.S.D. Novoli Calcio 1942
A.S.D. Ginosa Calcio
A.S.D. Novoli Calcio 1942
Prossimo incontro
SPONSOR
[]
[]
[]
[]
[]
[]

Realizzazione siti web www.sitoper.it
cookie