24 Settembre 2020
area video

TALSANO-GINOSA 1-0 Prestazione sottotono a Talsano

Videosintesi 2015-2016
TALSANO: Gravame, Colamaria, Bellini, Pignatale, Zaccaria, Galzarano, Lisi (32´ Detimo), Pupino, Calvelli, Palmisano (91´ Mancini), Alessandrino (70´ Semeraro). A disp.: Quitti, Pietromica. All. Frascella
GINOSA: Giampetruzzi, Bozza F., Pagone (35´ Anzillotta), Stano (80´ De Iacovo), Orfino, Cristella, Novario, Criscuolo, Lovecchio, Donno, Apicella (64´ Maiullari). A disp.: Paradiso, Trigiante And., Trigiante Ant., De Biasi. All. Russo
ARBITRO: Spalierno di Bari.
RETE: 48´ Calvelli.
NOTE: Ammoniti Bellini e Pupino (T), Bozza F., Orfino, Criscuolo e Apicella (G). Espulso al 78´ Orfino (G) per somma di ammonizioni.

TALSANO - Sconfitta di misura (seconda stagionale) per il Ginosa in quel di Talsano, dove tiene bene il campo per un tempo, abdicando nella ripresa. Prestazione sottono dei biancazzurri, nonostante la presenza di Donno, che non riescono ad inquadrare lo specchio della porta nell´arco dei novanta minuti. A complicare le cose c´è il forfait di Roberto Bozza, per un problema muscolare, in fase di riscaldamento. Prima frazione più avvincente con i padroni di casa più propositivi. Pronti via ed al 1´ Giampetruzzi è chiamato agli straordinari su un´inzuccata ravvicinata di Calvelli, ben servito da Bellini. Altra azione pericola del Talsano al 14´ quando Alessandrino conclude da distanza ravvicinata impegnando severamente l´estremo difensore ginosino. Al 23´ Galzarano ci prova su calcio piazzato dai 20 metri con la palla che sfila alta di poco, mentre al 25´ Lisi semina il panico nella retroguardia ospite e conclude a rete chiamando Giampetruzzi ad una respinta non facile in angolo. Ultimo sussulto del primo tempo al 35´ quando, sugli sviluppi di un corner, Alessandrino conclude sottomisura alzando di poco la mira. Nella ripresa ci si attende un Ginosa più propositivo ed invece il copione non cambia. Il Talsano rientra sul terreno determinato ed al 48´ trova la rete che decide il match: cross dal fondo di Bellini per la zampata ravvicinata di Calvelli che insacca la sfera sotto la traversa. La reazione ospite latita ed al 78´ i biancazzurri restano anche in dieci per l´espulsione di Orfino (troppo severo il secondo giallo), complicando ulteriormente i piani di rimonta. All´81´ altro brivido per Giampetruzzi su un tiro ravvicinato di Calvelli che sfila di poco a lato. Unico sussulto dei ginosini al 92´ (secondo dei cinque minuti di recupero concessi dall´arbitro) con Donno che, da buona posizione, conclude di poco a lato. Domenica il Ginosa è chiamato al riscatto immediato nella gara interna contro il Don Bosco Manduria, per non essere risucchiato nei bassifondi della classifica.
Domenico Ranaldo

Realizzazione siti web www.sitoper.it